Cosa sono le pergole bioclimatiche e come funzionano

Categoria: Info Pergole 

La pergola bioclimatica è una struttura che permette di copriresfruttare uno spazio esterno, che sia un giardino o un terrazzo, in qualsiasi periodo dell’anno. Cosa distingue una pergola bioclimatica da una pergola tradizionale? La copertura con lamelle frangisole, lame orientabili che in base alla loro inclinazione permettono di creare ombra e far entrare aria nello spazio.

Un’ottima soluzione se vuoi sfruttare anche la parte esterna della tua casa o della tua attività commerciale (bar, ristorante). Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche e i vantaggi di installare una pergola bioclimatica.

Come funziona una pergola bioclimatica

Una pergola bioclimatica si compone di due parti fondamentali, la struttura e la copertura. La copertura delle pergola bioclimatica è  costituita da lamelle motorizzate che possono essere inclinate e orientate, permettendo di creare ombra o far entrare aria all’interno della pergola per mantenere l’ambiente ventilato.
La struttura, realizzata in acciaio, è leggera e resistente, in grado di sostenere la copertura superiore delimitando lo spazio della pergola.

In inverno le pergole bioclimatiche offrono un’ottima tenuta contro la pioggia. Le lamelle orientabili possono essere inclinate in modo da chiudere perfettamente la copertura rendendola impermeabile.

Che ci sia il sole, il vento, la pioggia o la neve, sarai sempre riparato. Le pergole bioclimatiche offrono vantaggi anche in termini di risparmio energetico e ambientale. Una pergola bioclimatica, posta in vicinanza di una porta o di una finestra, permette di creare ombra in casa riducendone il surriscaldamento. In questo modo si risparmia sul consumo di impianti di condizionamento e raffreddamento rinfrescando la casa in maniera naturale. Per questo motivo sono attive detrazioni fiscali ed ecobonus per l’installazione delle pergole.

Le pergole bioclimatiche rappresentano l’evoluzione di ciò che da sempre viene usato per creare ombra e riapararsi dal sole come, appunto, il pergolato. Una struttura in legno su cui spesso si fa crescere una vite o delle piante rampicanti per favorire la protezione dal sole, ma che non ha alcuna efficacia contro la pioggia o altri agenti atmosferici. Oggi, grazie alla tecnologia, si può ottenere una copertura intelligente,  che sia davvero comoda e soprattutto performante, che riesce a dare un tocco di bellezza e stile al tuo giardino, terrazzo e a tutta la tua casa.

La struttura: pergole bioclimatiche addossate e autoportanti

In base al tipo di struttura le pergole bioclimatiche si differenziano in due tipologie: addossate e autoportanti.

 

Pergola bioclimatica addossata: caratteristiche

Una pergola bioclimatica addossata ha due pilastri nella parte anteriore, mentre, la parte posteriore, dove si trova anche il motore, viene appoggiata (appunto, addossata) sulla parete dell’edificio. Questa struttura è ideale per creare una nuova zona della casa, sfruttando al massimo anche spazi più ridotti come terrazze e balconi.

pergola bioclimatica addossata bioshade

Pergola bioclimatica autoportante: caratteristiche

Le pergole bioclimatiche autoportanti sono strutture indipendenti con quattro pilastri. Questa caratteristica le rende ideali per creare un ambiente unico e separato dal resto della casa, ad esempio per una sala da pranzo immersa nel giardino o per arredare un bordo piscina.

pergola a isola autoportante

Sfruttando la loro struttura le pergole bioclimatiche, sia addossate che autoportanti, possono essere dotate di coperture laterali. Questa è la soluzione ideale per sfruttare lo spazio della pergola anche in inverno, isolando dal vento e dalla pioggia. Le coperture laterali possono essere realizzate con vetrate scorrevoli o con teli filtranti e tende in PVC e assicurano un’ottima tenuta contro le intemperie.

Permessi e autorizzazioni per una pergola bioclimatica

Le pergole bioclimatiche rientrano tra le opere di edilizia libera, per cui non deve essere richiesto il permesso a costruire. L’installazione di una pergola bioclimatica non richiede interventi murari invasivi e la sua struttura è facilmente rimovibile, caratteristica fondamentale per evitare la richiesta di permessi.

Scegliere una pergola bioclimatica per il tuo spazio esterno dà valore e ancora più carattere alla tua casa, che diventerà così il tuo piccolo regno dove vivere all’interno e all’esterno in ogni periodo dell’anno!