Pergola a sbalzo: caratteristiche e funzionalità

Categoria: Info Pergole 

Le pergole a sbalzo sfruttano la parete come punto di appoggio, e sono sostenute da staffe in acciaio inox fissate alla parete. Si tratta di una tipologia di pergole addossate, ma senza pilastri (per questo pergole sospese). La copertura è realizzata in pvc ignifugo che si apre e si chiude attraverso un meccanismo motorizzato telecomandato.

Pergola sospesa ancorata ad una parete

Vediamo perché scegliere una pergola a sbalzo per sfruttare l’ambiente esterno di case e dehors al 100% e le differenze con la classica tettoia.

Come scegliere una pergola a sbalzo

Una parete da sfruttare è tutto ciò che vi serve per installare una comoda pergola addossata a sbalzo, sotto la quale sfruttare l’ombra d’estate e godersi il sole in inverno. Prima di scegliere il modello ragionate sempre in termini di funzionalità: dove andrà installata, a cosa serve, è per un’abitazione privata o per un locale pubblico? Anche gli spazi più piccoli, arredati con uno stile minimal possono trasformarsi in accoglienti zone relax, salotti esterni per case e attività commerciali e ricettive.

Considerate anche i dettagli, come le coperture con cui vanno rivestite le pergole addossate; essendo esposte agli agenti atmosferici tutto l’anno: durevolezza e stabilità dovranno essere le caratteristiche principali di cui tener conto al momento della scelta. I materiali più comuni sono l’alluminio e il ferro battuto, che regalano uno stile minimal e al contempo ricercato al vostro ambiente. Le pergole a sbalzo in acciaio sono perfette per spazi esterni minimal e chic.

Ci sono poi alcuni optional che possono essere aggiunti alle pergole addossate per aumentarne l’appeal e la funzionalità. Tra le opzioni:

  • possibilità di montare dei profili antigoccia e paraspruzzo;
  • gronda incorporata per lo scarico dell’acqua piovana a terra;
  • scelta di materiali come il teflon, che permette un migliore scorrimento del telo sui binari;
  • integrazione di un sistema di illuminazione che può essere al led, composto da luci fredde o calde o, volendo, colorate.

Pergola a sbalzo o tettoia? Le differenze

Se siete indecisi tra le due, sappiate che la pergola a sbalzo è una soluzione di design e, rispetto a una semplice tettoia, può essere accessoriata e adattata con diverse soluzioni.

La pergola a sbalzo:

  • è più leggera e come abbiamo visto è realizzata nella maggior parte dei casi in alluminio, un materiale in grado di sostenerla e risultare al contempo gradevole alla vista;
  • non ha bisogno di permessi per essere installata.

La tettoia:

  • pesa di più perché viene realizzata in legno o in ferro battuto;
  • necessita di una manutenzione più frequente;
  • per essere montata ha bisogno di permessi in quanto si tratta di una struttura fissa.

Vi segnaliamo infine l’inclusione dell’acquisto e dell’installazione delle pergole all’interno del cosiddetto Bonus Tende, che prevede una detrazione fiscale al 50%, prevista dalla legge Ecobonus 2020. Si tratta di una detrazione applicabile nel caso in cui si acquisti e monti una schermatura solare in edifici già esistenti.

Potrebbe interessarti anche:

Come sfruttare una pergola in inverno

Scegliere l’illuminazione per la tua pergotenda

Come creare una sala esterna per bar e ristoranti con una pergola autoportante